Machurian Gravy, polpettine veg in salsa di soia

manchurian-14

Avete provato a preparare i noodles cinesi rivisitati? Vi sono piaciuti? Il take away favorito in India è l’abbinamento perfetto noodles + manchurian gravy, un pasto che facilmente si ordina al telefono quando non si ha altro in frigo, l’equivalente della nostra pizza da asporto. Agli spaghetti saltati si aggiunge una salsa piccante a base di soia nella quale galleggiano delle polpettine di verdure, pezzi di peperone dolce e code di cipollotti. In India nessuno si mette a cucinare questi piatti a casa proprio perchè il bello è acquistarli già pronti e iniziare a mescolare su un grande piatto, quì in Italia invece non troverete mai questa ricetta nei menù dei ristoranti indiani. Quindi se volete provare, o mangiare di nuovo, questa combinazione, seguite questi passaggi.

 

Per questa ricetta avete bisogno di:

Verza o cavolo cappuccio

1 carota

cipollotti con code verdi

maizena

farina bianca 00

olio per friggere

aglio

peperoncini verdi dolci (anche i friggitelli vanno benissimo)

salsa di soia

ketchup

zenzero fresco

aglio

ajino moto

sale, pepe nero q.b.

polvere di peperoncini rossi

 

1 Per prima cosa grattugiate la verza, le carote, uno spicchio d’aglio e una fetta di zenzero. Condite con pepe nero e un pizzico di sale, lasciate riposare qualche minuto.

manchurian

2 Aggiungete poi la farina di maizena e la farina bianca, quanto basta per “asciugare” l’acqua rilascita dalle verdure. In genere un cucchiao da minestra per ogni farina basta (ma regolate la dose in base alla quantità di verdure che grattugiate).

manchurian-2

3 Questa è la tipologia di composto che dovreste ottenere una volta mescolato il tutto.

manchurian-3

4 Adesso con un po’ di pazienza formate delle piccole palline rotolandole sulle dita. Se può esservi d’aiuto bagnate leggermente le mani.manchurian-4

5 Friggete velocemente in olio bollente. Appena cambiano colore sono pronte.

manchurian-5

6 Eccole qui! Ancora non sembrano molto invitanti (ma il bello deve ancora venire).

manchurian-6

7 Ora prendete una pentola antiaderente. Schiacciate al mortaio una fetta di zenzero e uno spicchio d’aglio. Fate soffiggere in un fondo d’olio insieme alla parte inferiore dei cipollotti.

manchurian-7

8 Aggiungete poi i peperoncini dolci tagliati a rondelle. E per un gusto decisamente più hot dei peperoncini verdi indiani (facoltativo).

manchurian-8

9 Ora mescolate due cucchiai (o 3, in base alla quantità di salsa che volete preparare) di maizena in un po’ d’acqua fredda. Versate poi nella padella.

manchurian-10

10 Aggiungere la salsa di soia e il ketchup, circa due cucchiai da minestra per ognuno, e poi il sale e il peperoncino in polvere a piacere e un cucchiaino di ajino moto (per dare l’aroma da ristorante cinese).

manchurian-11

11 Lasciate cuocere a fuoco lento per circa 20 min. Quando otterrete una salsa rossastra densa e saporita tuffateci dentro le polpettine e le code dei cipollotti tritate. Servite caldissime per accompagnare piatti indiani d’ispirazione cinese (qui trovate la ricetta degli Hakka Noodles), o anche da sole come aperitivo.

manchurian-13

Dubbi nella lista della spesa? Consulta il Dizionario A Z delle spezie e degli alimenti della cucina indiana

 

CHE NE PENSI? Se il post ti è piaciuto, se hai domande oppure ho dimenticato qualcosa lascia un commento. Sarò lieta di rispondere.