Matar Paneer, cubetti di formaggio indiano e piselli

matar paneer (1 di 1)

Ci sono molti modi per cucinare il paneer, una volta che avete imparato a farlo a casa le combinazioni, dalle più creative alle più tradizionali, sono infinite. E’ un formaggio semplice, senza un gusto particolare, ma che ben si unisce a qualsiasi altro ingrediente valorizzandolo. I piatti con il paneer sono quelli che si preparano la domenica, o il venerdì sera per festeggiare l’arrivo del weekend, si ordinano spesso e volentieri al ristorante e non deludono nessuno. Questa è una delle ricette base della cucina casalinga in India, facile e molto saporita, i passaggi sembrano tanti ma in realtà non c’è niente di nuovo, le stesse procedure che avrete incontrato anche in molte altre preparazioni.

 

Per questa ricetta avrete bisogno di : 

Paneer preparato in casa (clicca QUI per scoprire come farlo da soli)

piselli freschi

1 cipolla bianca

1 spicchio d’aglio

mezzo barattolo di pomodori pelati

1 fetta spessa di zenzero

coriandolo fresco da aggiungere a fine cottura

Spezie : dhania powder (coriandolo secco in polvere), haldi (curcuma), Deggi mirch (peperoncino poco piccante dal colore rosso intenso), red chillies powder (polvere di peperoncini indiani), amchur (mango disidratato), garam masala (miscela di spezie piuttosto hot). Se avete dubbi sulla lista della spesa date uno sguardo al Dizionario A Z delle Spezie e degli alimenti della cucina indiana

due cucchiai di panna da cucina

olio

sale

semi di jeera (cumino)

polvere di hing

due bacche di cardamomo

due chiodi di garofano

Facoltativo : qualche fogliolina di curry e un pizzico di semi di senape (nessuno ce li mette di solito ma a noi piace così)

 

1 E come tante altre ricette tutto parte con una bella frullata. Mettete nel mixer la cipolla, l’aglio, lo zenzero e se volete anche le foglioline di curry. Triturate bene fino ad ottenere una poltiglia.

matar paneer (1 di 1)-2

2 Ora scaldate tre cucchiai d’olio in una pentola, aggiungete un pizzico di semi di jeera e polvere di hing. Fate rosolare un minuto circa e poi versate tutto il composto triturato al mixer. Lasciate insaporire a fiamma bassa facendo attenzione che non si attacchi.

matar paneer (1 di 1)-4

3 Tritate anche i pomodori pelati al mixer, io in genere aggiungo anche i semi di senape, le bacche di cardamomo e i chiodi di garofano. In alternativa potete metterli direttamente interi.

matar paneer (1 di 1)-5

4 Versate il pomodoro e unite il sale e le spezie: due cucchiaini di dhania powder, un cucchiaino di deggi mirch, mezzo di polvere di peperoncini rossi (un tipo di chillies darà il colore, l’altro la piccantezza), mezzo cucchiaino di curcuma, un pizzico appena di amchur e un cucchiaino di garam masala (anche meno se volete tenervi leggeri). Mescolate e lasciate cuocere a fiamma bassa per alcuni minuti, quindi aggiungete due tazze d’acqua e proseguite la cottura per 20 min circa a pentola coperta. Controllate di tanto in tanto.

matar paneer (1 di 1)-7

5 Meglio usare solo piselli freschi, potete realizzare il piatto anche con i surgelati ma il risultato è decisamente più modesto.

matar paneer (1 di 1)-8

6 Quando il sughetto speziato è ben profumato aggiungete i piselli e anche due cucchiai di panna da cucina, proseguite la cottura a pentola coperta.

matar paneer (1 di 1)-9

7 Unite a fine cottura i cubetti di paneer. Quando si compra il formaggio indiano al mercato si fa insaporire un po’ nella masala, dato che quello fatto in casa si sgretola più facilmente è meglio metterlo solo alla fine (e non tagliarlo in pezzi troppo piccoli). Il piatto è pronto, servite con una manciata di foglie di coriandolo fresco tritato accanto a roti caldi o paratha.

 

CHE NE PENSI? Se il post ti è piaciuto, se hai domande oppure ho dimenticato qualcosa lascia un commento, sarò lieta di rispondere.