Da Kalka a Shimla a bordo del Toy Train

shimla train (1 di 1)-6

Mi piace molto raccontare dell’India preferita dai turisti indiani, luoghi che in Italia pochi conoscono, dimenticati negli itinerari per mancanza di tempo o perchè non corrispondenti all’immagine che dell’India si finisce per cercare, per attendere (e anche per prenotare). Oggi racconto di un lento viaggio sui binari di una ferrovia storica che da Kalka, piccola città dell’Haryana ci porta a Shimla, capitale estiva durante l’occupazione britannica, attraverso montagne, lunghissimi tunnel al buio e scenografici ponti di pietra.

shimla train (1 di 1)-5

La città di Shimla prima del British Raj non esisteva, o meglio, c’era ma faceva parte del Nepal ed era un luogo tutt’altro che dinamico e popolato. Da piccolo centro si trasformò nel giro di pochi anni in una grande città, location di un buen retiro di massa durante i mesi estivi degli inglesi in India negli anni del loro governo. Dato che la capitale, e quindi anche il governo ufficiale, ogni anno si spostava temporaneamente da Delhi e Kolkata a Shimla, divenne necessario trasportare in modo efficiente persone e cose dalla pianura alle montagne, vincendo i limiti geografici e anche l’altitudine.

shimla train (1 di 1)-12

Kalka è il capolinea per i treni provenienti da Delhi o altre grandi città indiane, da lì è necessario abbandonare le ferrovie tradizionali per proseguire il viaggio in un trenino storico (ma del tutto funzionale e comodo) che si arrampica tra le montagne e attraversa oltre cento gallerie senza illuminazione, alcune davvero lunghissime.

shimla train (1 di 1)-4

Il viaggio in toy train neanche a dirlo è un’escursione amatissima dai turisti indiani, vuoi per i panorami, i paesaggi montani e l’aria fresca che si respira, oltre che per il fascino del percorso in sé per sé: il trenino, i tunnel al buio (nei quali sembra di trovarsi all’interno di un parco a tema piuttosto che su di un mezzo di trasporto che collega due città), ma anche per vedere dal finestrino piccole stazioni colorate, assaporare un viaggio lento e dal sapore fortemente vintage.

shimla train (1 di 1)-8

E poi diciamocelo, gli indiani amano spostarsi in treno, anche i lunghi viaggi più che un disagio sono un piacere, soprattutto se viene scelta una classe comoda e ben servita. Il tragitto lento, le notti passate a dormire sulle cuccetta e i pasti serviti dal catering delle ferrovie fanno parte del divertimento e non sono momenti persi che stanno tra una meta da raggiungere e l’altra. Kalka si trova in Haryana ma situata su una piccola lingua di terra compresa tra il Punjab e l’Himachal Pradesh, dai suoi 655 metri si raggiungono i 2076 di Shimla passando per le foreste e letteralmente saltando da una montagna all’altra grazie ad altissimi ponti. La ferrovia fu inaugurata nel 1903 ed è ancora in forma smagliante.

shimla train (1 di 1)

Ci sono soste veloci ad alcune stazioni locali e una fermata più lunga a Barog per sgranchirsi le gambe e comprare qualche snack. Perchè i turisti indiani dal momento in cui iniziano la vacanza non fanno altro che mangiare e mangiucchiare. Scendo alla stazione e prendo quello che stanno comprando tutti, crocchette con semi di melograno. L’abbinamento sembra atroce eppure basta un boccone per volatilizzare ogni dubbio, sono buonissime (anche se a digerirle ci ho messo tre mesi).

shimla train (1 di 1)-13

I paesaggi sono belli ma vallate, montagne e bei panorami non sono certo delle novità per chi viene dall’Europa. La cose che mi sono piaciuta di più sono state il toy train, quasi un giocattolino ma in grado di arrampicarsi ovunque, i ponti che collegano altezze vertiginose, il fischio del treno, le piccole stazioni con casette e mobili di legno, l’entusiasmo dei passeggeri nel vedere avvicinare i tunnel, che si passano il più delle volte a luci spente (se le accendi sei un guastafeste del cavolo). E poi, tutti si divertono, i procacciatori di clienti non esistono, ogni cosa è organizzata e tenuta con cura.

shimla train (1 di 1)-11

Il viaggio è più importante della destinazione? Nel caso di Shimla si. Arrivarci velocemente in aereo (o ancor peggio in auto tra le curve a gomito e i cantieri polverosi) non avrebbe avuto alcun fascino. Se ci andate fatelo solo in treno! Ci vorrà un po’ più tempo ma sarà la cosa più bella da fare nella vecchia capitale degli inglesi.

shimla train (1 di 1)-2

 

CHE NE PENSI? Se il post ti è piaciuto, se hai domande o se ho dimenticato qualcosa, lascia un messaggio. Sarò lieta di rispondere.