Lezioni di Cucina Indiana per Italiani

cucina indiana per italiani

Impazzite per le spezie ma non sapete come cucinarle? Andate matti per il cibo indiano ma vi costa troppo andare sempre al ristorante? Oppure siete tornati da un viaggio in India e sentite la nostalgia dei suoi sapori e di quel cibo di strada che non troverete mai nei menù? Forse posso esservi d’aiuto. Chi sarà interessato potrà seguire in questo blog delle lezioni di cucina che passo dopo passo vi aiuteranno a preparare a casa dei piatti indiani della cucina casalinga usando i prodotti che si trovano facilmente nei negozi etnici della vostra città. Siete di Roma? Fate un salto nei dintorni di Piazza Vittorio Emanuele. Abitate a Milano? Fermatevi a fare spesa a Porta Venezia. A Firenze? Via Faenza è il luogo che fa per voi. Attualmente vivo a Varese e anche quì si trova tutto di tutto.

La preparazione dei piatti indiani richiede un po’ di tempo e pazienza ma vedrete che una volta imparate le regole di base quasi tutti i procedimenti vi sembreranno simili, e soprattutto molto facili. Non serve avere utensili particolari e introvabili, con una pentola a pressione, una padella e un matterello potrete già andare lontano. Non sono una chef, più che altro una golosona. Amo cucinare e sporcare. Condivido per il gusto di farlo, perchè sempre più spesso gli amici mi chiamano per delle ricette e non è certo il massimo spiegare al telefono o per email. La prossima volta manderò il link alla paginetta web, così con le foto sarà ancora più facile capire i procedimenti e imparare in fretta, un po’ come se fossimo fianco a fianco a pasticciare in cucina.

Durante il tempo che ho passato tra Delhi e Mumbai ho iniziato a cucinare con la famiglia di mio marito, con gli amici ma anche chiedendo ricette a tutti ogni volta che incontravo qualcosa di veramente buono. Gradualmente ho preso il via e ora mi viene naturale. E’ un dato di fatto: sposando un uomo indiano si sposa anche la sua cucina. Per quanto mio marito ormai apprezzi anche nuovi sapori e la tradizione italiana, se voglio evitare crisi di astinenza le spezie e i piatti della sua terra non dovranno mai mancare in tavola (o almeno mai troppo a lungo). Per fortuna ora il mondo è piccolo e si possono trovare prodotti alimentari di ogni tipo, verdure, aromi e anche semilavorati. Giorno dopo giorno la cucina indiana è diventata un pezzo della mia giornata. Senza colori e profumi forti ormai non so vivere (e nemmeno mangiare).

Spice up your life!

 

Aggiornamento del 21.06.16  L’ABC delle RICETTE per trovare velocemente quello che state cercando.

 

CHE NE PENSI?  Se il post ti è piaciuto, se hai domande oppure ho dimenticato qualcosa lascia un commento. Sarò lieta di rispondere.