I Giorni delle Rose a Villa Fidelia

Villa fidelia 1

Villa Fidelia ospita da qualche anno una manifestazione elegante adatta sia agli appassionati di giardinaggi che ai turisti desiderosi di passare una giornata all’aria aperta, ( e confesso che non capendoci molto di fiori non posso che appartenere alla seconda categoria). Attratta da un volantino colorato e invitante ho deciso di dare un’occhiata, complice una tipica giornata primaverile dal clima paradisiaco e proprio adatta ad una passeggiata.

Una cosa l’ho capita subito, non è necessario avere il pollice verde per amare questa manifestazione, basta essere amanti della bellezza in tutte le sue forme, un bel panorama, una bella location, una bella organizzazione, e soprattutto la bellezza indiscussa della regina dei fiori. Spazi aperti, profumi, ombra, molto più di un appuntamento fisso per appassionati, non solo rose e giardini ma anche espositori di qualità, artigianato, pittura e abiti cuciti a mano, tutto sul tema delle rose. La location ben si addice al tema delle tre giornate, si viene avvolti da profumi inebrianti, si passeggia tra scenografie floreali, “I Giorni delle Rose” più che una mostra mercato pare un museo – giardino. La rosa diviene ispiratrice nell’arte, nell’arredo e nella moda.

villa fidelia1

La manifestazione sta riscuotendo un enorme successo, vuoi anche per la posizione della villa, a cavallo tra Assisi e Spello, due poli turistici di enorme importanza, e l’assenza di alcun biglietto d’ingresso da pagare. Non si sente per fortuna il peso di tanta popolarità, l’esteso parco barocco è capace di ospitare numerosi visitatori senza mai diventare sovraffollato.

All’interno della villa era possibile inoltre vedere una mostra fotografica dedicata alle nozze reali della figlia di Vittorio Emanuele III, Giovanna di Savoia, con re Boris III di Bulgaria svoltesi tra Assisi e Villa Fidelia. Proprio alla Bulgaria e alle sue rose profumate è stato anche dedicato uno spazio esclusivo all’interno del giardino.

Villa fidelia 3
La villa ospita frequentemente spettacoli e concerti ma la manifestazione “I Giorni delle Rose” è forse l’occasione migliore per scoprire la bellezza di questa location, la sua struttura a terrazzamenti risale ad un santuario romano, e probabilmente ad un complesso di edifici pubblici di cui restano ancora delle tracce nell’area archeologica. La stratificazione storica si sussegue, l’elegante dimora padronale come la vediamo oggi risale al primo trentennio dell’Ottocento e  nasce anche su progetto del Piermarini (architetto del teatro alla Scala).

Villa fidelia 4

Mercatini, mostre, una boutique bohemienne a cielo aperto, acquerello botanico, concorsi di poesia e fotografia, conferenze ed eventi a tema, anche coloro che non sono appassionati di fiori non possono annoiarsi, la manifestazione infatti può attrarre diverse tipologie di pubblico, dagli esperti in cerca di contatti e rarità ai turisti a caccia di foto e oggetti graziosi da acquistare.

 

CHE NE PENSI?  Se il post ti è piaciuto, se hai domande oppure ho dimenticato qualcosa lascia un commento. Sarò lieta di rispondere.