I padiglioni più belli ed emozionanti di Expo Milano (Parte 2)

Expo albero dela vita

– I PIU’ GREEN

AUSTRIA
Fuori sembra una fabbrica, dentro si scopre un bosco verdissimo e profumato. Breathe , Enjoy, lo slogan. Una pausa rinfrescante soprattutto nei mesi estivi dato che la temperatura all’interno è più bassa di almeno cinque gradi senza ricorrere all’aria condizionata. La Natura che sovrasta (trasportata miracolosamente all’interno di una fiera), la Natura che cura, che accoglie e che rigenera. La salute dell’ambiente è anche la salute dell’uomo, un cerchio da cui tutto parte e tutto torna.

padiglione Austria

 ESTONIA
Altalene che generano energia elettrica, giri virtuali in bici per visitare la capitale a impatto zero, prodotti artigianali in legno e un angolo relax con grandi cuscini colorati. Il padiglione Estonia è divertente ed ecologista, conquista grandi e piccini con la sua atmosfera un po’ bohemienne Bello e imponente da fuori, dentro pieno di sorprese. Al termine dell’Expo tornerà nella sua terra d’origine e sarà probabilmente rimontato in un parco giochi.

padiglione Estonia

 

 

I PIU’ RILASSANTI

TURCHIA
Una passeggiata tra mini padiglioni, piante e fontane fino a giungere ad un patio accogliente nel quale sorseggiare un tè alla mela o del caffè turco. Aree espositive, negozietti di souvenirs (l’oggettistica turca ha sempre un suo perchè), cooking shows, ricette e assaggini. La cucina turca è appetitosa e fresca, non esistono snacks migliori per una pausa di puro relax.

Turchia padiglione Expo

PAESI BASSI
L’oasi godereccia di Expo è il piacevolissimo luna park olandese. Come resistere a birre, hamburger, hot dogs e spuntini sdraiati su cuscini o a tavolino, sulla ruota panoramica tra musica e birre alla spina? I Paesi Bassi hanno avuto un’idea geniale, allestire dei furgoncini vintage e servire street food capace di accontentare anche i gusti più difficili. Standing ovation per il panino al Beemster Cheese fritto, senape e foglie di spinaci. Cibo, svago e intrattenimento.

padigione Olanda

 

I PIU’ IMPONENTI

CINA
Una distesa di fiori gialli e un mega-edificio che si ispira alle linee architettoniche tradizionali cinesi. Da fuori il padiglione della Cina è probabilmente il più bello e imponente. Un incontro di classico e moderno. Da guardare come si guarda il monumento più famoso di una grande città.

padiglione Cina

RUSSIA
Lo stravagante design del padiglione Russia sarà difficile da dimenticare.  Immancabile sosta fotografica e tormentone da selfie, i visitatori si sono fermati per un attimo, increduli e ipnotizzati di fronte alla facciata asimmetrica coperta di specchi che slancia verso l’alto in modo sorprendente quanto innaturale.

padiglione Russia

 

 

CHE NE PENSI?  Se il post ti è piaciuto, se hai domande oppure ho dimenticato qualcosa lascia un commento. Sarò lieta di rispondere.