L’Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella

santa maria novella (1 of 1)-2

Mi era capitato spesso di andare su e giù per via della Scala, a volte per cercare alimentari etnici, altre solo per raggiungere la stazione dal centro. Ma era sempre di corsa, e in ogni caso non avevo mai fatto caso che proprio all’interno di uno di quei tanti portoni si nasconde qualcosa di stupendo. Erboristeria, profumeria, shop di rimedi naturali, ma soprattutto un luogo da visitare. L’Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella è ufficialmente un negozio, praticamente un monumento. Varcando la soglia di un palazzo signorile (solo all’esterno come tanti) ci si ritrova in un mondo di bellezza, vetrate e affreschi, l’atmosfera di un’elegante boutique d’altri tempi.

santa maria novella (1 of 1)-9

Igea, la dea della salute, da il benvenuto agli ospiti del negozio. Il corridoio elegante decorato con marmi sulla scala del grigio – verde e crema ospita anche la sua statua, la divinità greca dalle forme morbide solleva con delicatezza la coppa con cui disseta il serpente. Ancora qualche altro passo e si accede nella Sala principale di Vendita (che in origine era una cappella donata ai dominicani). Guardo in alto, guardo in basso, guardo ai lati, guardo in mezzo.

Non me lo aspettavo. Wow!

L’insieme di colori, marmi, oggetti in vendita e arredi d’epoca è spiazzante. La sala conserva ancora l’aspetto solenne di un luogo sacro pur essendosi riconvertito a shop di prodotti esclusivi.

santa maria novella (1 of 1)-4

Una porta laterale conduce alla Sala Verde  in cui sono esposti oggetti e quadri, oltre che lampadari in cristallo e ritratti di ospiti illustri e personaggi della storia dell’attività commerciale. L’ambiente maestoso, i profumi che invadono le narici : pout pourri, candele, essenze, profumi e acqua di colonia, liquori, rimedi naturali, caramelle, tisane etc. Forse non sono neanche riuscita a vedere tutto perché ero troppo presa a guardarmi intorno. Ben in vista è lo stemma del dominicani, fondatori della prima spezieria, nella quale lavoravano piante e fiori provenienti dal loro orto. In contrapposizione antico / moderno troverete schermi digitali per conoscere i prodotti proprio davanti a statue classicheggianti e mobili espositivi con diversi secoli alle spalle.

santa maria novella (1 of 1)-3

La sezione più antica è la Spezieria, sede originale del primo negozio a cui si aveva accesso direttamente dal chiostro (in parte visibile affacciandovi alla grata che da sull’esterno).  Nelle suggestive vetrine d’epoca sono esposti oggetti che raccontano la storia della profumeria e della farmacia nei secoli (bilance, misurini, vasi, pesi e alambicchi per distillare dal seicento al novecento). Tra sperimentazione e tradizione, tra scienza esatta e creatività. Mi piace l’atmosfera dinamica di questo negozio, c’è commercio ma anche cultura e molte pagine di storia.  Il complesso comprende anche la Sacrestia affrescata, una sala da tè e un museo. Ma infondo tutto il negozio è un museo, non solo un’attività commerciale di classe.

santa maria novella (1 of 1)-5

L’Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella ha aperto sedi in altre città italiane e anche in altri paesi del mondo, ma la formula non cambia, ricette tradizionali restano la base di prodotti moderni per la cura del corpo e per la bellezza.  Il negozio è molto chic e non esattamente per le mie tasche. Indubbiamente c’è la qualità ma anche un brand consolidato nel tempo e ormai famoso.  La cosa positiva è che pur essendo una persona assolutamente informale (e sempre spettinata e in jeans) entrando non mi sono sentita in soggezione.

santa maria novella (1 of 1)-7

Anche se non siete in vena di acquisti fateci un salto, si tratta della farmacia spezieria storica più antica d’Europa e uno dei negozi con più anni (anzi secoli) d’esercizio alle spalle in assoluto. Grazie ai restauri ogni sala appare in splendida forma e ne sarete abbagliati.  C’erano molti clienti eleganti, inutile negarlo, ma anche turisti con macchine fotografiche al collo, cinesi e giapponesi in vena di shopping di qualità e anche semplicemente qualche curioso. Insomma il mio consiglio,  entrate anche se non vi sentite in ordine, il luogo vi conquisterà con la sua storia e ricchezza di dettagli.

santa maria novella (1 of 1)-8

Dove : Ingresso da Via della Scala n 16

Quando : aperta ogni giorno fino alle 20. Ingresso gratuito (senza obbligo di acquisto).

Consigliata soprattutto a …  1) chi cerca un regalo o un acquisto importante 2) chi conosce Firenze ed è a caccia di luoghi insoliti per continuare a stupirsi.

santa maria novella (1 of 1)

 

CHE NE PENSI? Se il post ti è piaciuto, se hai domande oppure ho dimenticato qualcosa lascia un commento. Sarò lieta di rispondere.