archeologia

La villa di Livia a Prima Porta

villa di livia-7

Ciò che oggi appare un’area un po’ decadente ai bordi del raccordo era un tempo location residenziale esclusiva circondata da boschi sacri e con una vista stupenda, dimora di campagna di un personaggio illustre della storia romana, Livia Drusilla, terza moglie dell’imperatore Augusto. Un sito archeologico di enorme importanza (completamente ignorato dal turismo di massa, tanto per cambiare) che si erge su una specie di collina di tufo. Ed è stato proprio questo elemento, dopo un discreto vagare, a farmi capire che stavo nel luogo giusto. Devo dire che non ci è andata subito bene, una volta ci siamo andati il giorno sbagliato (mannaggia me che non controllo mai gli orari). E il giorno giusto non riuscivamo a trovarla. Non c’erano indicazioni precise, solo un cartello davanti a un cancelletto (dal quale ancora l’ingresso vero e proprio non è visibile) che abbiamo scoperto solo dopo essere scesi dalla macchina per tentare l’impresa a piedi.

Read More»

Caligola, fragole e il bosco di Diana

nemi (1 di 1)-2

Nessuna stagione è più bella della primavera per immergersi nel paesaggio dei Castelli Romani, un’area eterogena, vasta e sorprendente di cui avevo sentito parlare ma che ho scoperto solo da poco. E infondo, come si fa a dire di conoscere veramente l’Italia? Ad ogni pezzetto del puzzle che sistemo cresce il desiderio di trovarne di nuovi. E’ una bellezza che rende avidi. Nemi è un piccolo luogo speciale, e poco importa se quasi piove. Le case dai colori caldi arroccate appese come bucato sulla montagna, intorno tantissimo verde e un lago perfettamente rotondo, lo Specchio di Diana, nel quale furono ritrovati i resti delle due leggendarie navi di Caligola.

Read More»

Le ricche domus romane di Assisium

domus romana assisi

Assisi è un luogo che tutto il mondo conosce. Il suo profilo rosa si scorge da chilometri, anche dalle terrazze di Perugia appare alta, nobile e bella ai piedi del Subasio innevato o verde. Impossibile scinderla dalla figura di San Francesco e chi la visita normalmente tocca i luoghi legati al mondo francescano dal punto di vista religioso o anche solo puramente artistico. Meno nota è invece l’Assisi Romana. Interessanti percorsi guidati accompagnano nelle viscere della città per conoscere un passato coperto dallo stupendo centro storico medievale e rinascimentale. Pronti ad asplorare? Let’s go underground alla scoperta della perduta Assisium.

Read More»
Share On Facebook
Share On Twitter