feste medievali e rinascimentali

Un matrimonio longobardo a Nocera Umbra

longobardi nocera (1 di 1)-16

Ogni occasione è buona per tornare a visitare un borgo adorabile nascosto tra colline verdi, luogo di pace e di aria fresca anche nelle lunghe giornate estive, con edifici legati alla vita pratica e religiosa del medioevo come in tanti altri piccoli centri italini. Da qualche anno ormai Nocera Umbra ospita un’interessante rievocazione storica, il Luglio Longobardo, un weekend di appuntamenti culturali, spettacoli e mostre che riportano il popolo germanico di guerrieri a calpestare ancora una volta le strade dell’Umbria.

Read More»

La rievocazione della Battaglia di Scannagallo

battaglia scannagallo (1 di 1)-4

Il 2 agosto del 1554 l’esercito franco senese si scontrò con quello fiorentino – spagnolo nei pressi del fosso di Scannagallo, la battaglia scrisse una pagina importante di storia dell’Italia Rinascimentale e fece inclinare la bilancia una volta per tutte a favore dei Medici, e di Firenze, nel dominio della Toscana. La rievocazione, spostata dalla data originale al mese di luglio, riporta in vita la memoria dei luoghi e tra i campi della Valdichiana i due eserciti si affrontano ancora una volta, con le stesse insegne, gli stessi abiti e le stesse armi, stavolta per spettacolo e per diletto ma seguendo un’attenta ricostruzione storica. Ed è un evento da non perdere.

Read More»

La Notte dei Menestrelli e la Processione del Lume. Due serate al Corciano Festival

corciano festival (1 of 1)

L’aria fresca delle serate estive, la luce dei lampioni e l’atmosfera di festa per le vie di uno dei borghi medievali più belli d’Italia, cosa c’è di meglio che una passeggiata a lume di candela lenta e romantica, accompagnata da canzoni e stornelli? Corciano è un piccolo scrigno e il suo Festival nel mese di agosto riesce sempre a proporre eventi e spettacoli interessanti e di genere diverso, uno dei più particolari è sicuramente la Notte dei Menestrelli, un corteo di musici e attori che passa per i vicoli del borgo fermandosi sotto i balconi di quattro dame da corteggiare le quali accetteranno, o meno, la proposta lanciando una rosa dalla finestra. 

Read More»
Share On Facebook
Share On Twitter