leggende

La Firenze segreta sotto gli occhi di tutti (parte seconda)

firenze segreti (1 di 1)

Se il primo itinerario tra le curiosità di Firenze raccontava di artisti, miracoli, fantasmi e storie d’amore, la seconda parte inizia con un tuffo nel passato romano, quasi invisibile oggi, che è alle radici della nascita della città. Ma si parla anche di leggende, una statua simbolica, un simpatico monumento al degrado e anche un luogo che si vede solo di notte. Pronti per il secondo itinerario da Piazza della Repubblica a Oltrarno?

Read More»

La Firenze segreta sotto gli occhi di tutti

itinerario firenze 2 (1 di 1)-6

Di Firenze non ci si stanca mai, c’è così tanta bellezza concentrata da far perdere la testa anche al più razionale e distaccato degli umani. Ma i side effects di tanto splendore sono le file, folle di turisti e biglietti costosi da pagare. Come alternativa al giro classico qualche mese fa mi ero divertita a ricercare le BUCHETTE DEL VINO (se non ne avete mai sentito parlare date un’occhiata alla mia caccia al tesoro) ed è stata una giornata diversa. Se come me adorate gli aneddoti e i luoghi meno conosciuti vi lascio il mio piccolo itinerario attraverso il centro, dai dintorni del Duomo a Piazza della Signoria. In uno spazio piuttosto piccolo troverete una concentrazione incredibile di storie, curiosità e leggende.

Read More»

I Monumenti di Chittorgarh, la storia di Meera e l’eco di Jorge Louis Borges

Chittorgarh

Rovine reali, templi bellissimi, scenari naturali e suggestive vedute delle mura antiche. Storie di sovrani che con coraggio cercarono di mantenere intatta l’indipendenza della propria città negli anni, un paesaggio in cui la storia si fonde con la natura e una fortezza che letteralmente sovrasta con la sua imponenza l’area intera. Diventando un mondo a parte, un forziere di tesori. Chittorgarh alta stupisce e lascia senza fiato, mentre la città bassa, e appena usciti dalla stazione potrete già intuirlo, non è affatto attraente e nemmeno dotata delle infrastrutture adatte ad accogliere i visitatori.

Read More»
Share On Facebook
Share On Twitter