mare estero

Cayo Largo, ovvero il paradiso in sintesi

Cuba 2006 077h

Se dovessi scegliere un’immagine soltanto per sintetizzare l’idea di paradiso tropicale mi verrebbe in mente subito Cayo Largo. Quella foto da cartolina, ormai alquanto stereotipata, con palme, sabbia bianca di velluto e un mare azzurro e puro come acqua minerale, quel luogo che sembra finto ma che in realtà esiste davvero, ed è una strisciolina di terra a Sud di Cuba, circondata dal Mar dei Caraibi.  Sebbene non sia un’appassionata di vacanze balneari questa piccola isola è un luogo che non sazia mai, un posto incantato dai colori da sogno, un angolo dove tutto è perfetto, il disegno ad acquerello del paradiso.

Read More»

Cosa vedere a Ibiza in un giorno

ibiza

Ibiza è sinonimo di movida, locali alla moda e vita notturna.

Ma chi l’ha detto?

Fate tabula rasa e ripassate dal Via. In realtà Ibiza vive di giorno ancor più che di notte. E’ bastata una visita alla piccola isola delle Baleari per far cadere tutti i miei pregiudizi: 1) non è così cara ed esclusiva come credevo, 2) è adatta a tutti (famiglie con gattonanti incluse), 3) ci sono molte cose da vedere senza aspettare il calar del sole. Ci farete scalo durante una crociera nel Mediterraneo e siete già in dubbio su cosa selezionare? Ecco alcuni suggerimenti per vedere il meglio di Ibiza sfruttando una sosta lunga (o una gita giornaliera da un’altra località dell’arcipelago).

Partite dimenticando i soliti stereotipi sull’isola del divertimento per soli discotecari. Troverete una bella sorpesa.

Read More»

Goa, l’India gipsy e relax in spiaggia

goa (1 of 1)-3

Un pezzetto di Portogallo fuori dall’Europa, ma anche una cultura originale creata da un melting pot di razze, tradizioni, religioni e modi di vivere. Chiesette dipinte di bianco che fanno capolino nella campagna, tra prati, campi coltivati e risaie, strade costiere incorniciate da file di palme, turisti che noleggiano moto e biciclette per giri romantici fino al forte abbandonato o alle scalinate del belvedere, bancarelle che vendono argenti e ninnoli, cuscini colorati direttamente sulla sabbia, sparsi in fila davanti a uno dei tanti locali giusto in tempo per osservare lo spettacolo quotidiano: il tramonto. E Goa ne regala di bellissimi. Dai ristoranti profumo di cocco, di spezie, di masala che insaporisce nell’olio, di chai allo zenzero, di mango tagliato. Ah, giusto, siamo ancora in India.

Read More»
Share On Facebook
Share On Twitter