Rajasthan

Una visita al Meherangarh Fort

fort jodhpur-11

Se avete letto il post di ieri su Jodhpur avrete già in mente il contesto sul quale regna questo palazzo incredibile. Sovrana del deserto, e di una porzione di Rajasthan ancora molto legata alle tradizioni, la fortezza di Meherangarh è una delle più grandi e meglio conservate, posta in una posizione scenografica, un luogo assolutamente da vedere se si intraprende un viaggio in India del Nord. E il nome Meherangarh vuol dire proprio “maestosa, imponente”, più chiaro di così.  Occupa una superficie di chilometri e venne fondata da Rao Jodha nel 1460 dove si intrecciavano le rotte carovaniere dell’Asia. Il complesso è visibile già da lontano e pare la continuazione della roccia su cui poggia, ha mura alte 36 metri e spesse 20, le sue dimensioni dovevano servire a spaventare i nemici e spingerli ad andarsene ancora prima di attaccare. E la storia della città ci svela che questo furbo “dissuasore”, biglietto da visita delle capacità militari dei jhodpuri, fu negli anni piuttosto efficace.

Read More»

Jodhpur la blu

jodhpur-5

Se nel Rajasthan c’è la città rosa (Jaipur) ma anche le bianche (Udaipur e Pushkar) e la dorata (Jaisalmer), Jodhpur è sicuramente la blu. Ma come mai questo colore e non un altro? In realtà per un motivo pratico, tenere lontane termiti e le zanzare (è la tinta della sostanza usata un tempo come repellente), ma si pensa anche che dipingere i muri di azzurro aiuti a mantenerli più freschi durante quando il sole picchia forte. Jodhpur è ancora una città di mercanti che mantiene vivo l’aspetto del Rajashtan feudale, alle spalle il deserto del Thar e tanti villaggi in cui vivono comunità tribali e minoranze etniche.

Read More»

I Monumenti di Chittorgarh, la storia di Meera e l’eco di Jorge Louis Borges

Chittorgarh

Rovine reali, templi bellissimi, scenari naturali e suggestive vedute delle mura antiche. Storie di sovrani che con coraggio cercarono di mantenere intatta l’indipendenza della propria città negli anni, un paesaggio in cui la storia si fonde con la natura e una fortezza che letteralmente sovrasta con la sua imponenza l’area intera. Diventando un mondo a parte, un forziere di tesori. Chittorgarh alta stupisce e lascia senza fiato, mentre la città bassa, e appena usciti dalla stazione potrete già intuirlo, non è affatto attraente e nemmeno dotata delle infrastrutture adatte ad accogliere i visitatori.

Read More»
Share On Facebook
Share On Twitter